Corsi

Teoria

Materie teoriche

solfeggio (G. Ciani, MV Fabiani, C. Cossu)

Il corso affianca quello di strumento e aiuta a sviluppare negli allievi il senso ritmico e la lettura.
Contenuti di base: lettura delle note sul pentagramma in tutte le chiavi -prevalentemente violino e basso -, esercitazione dell’orecchio, esercizi ritmici, solfeggio parlato, esercizi d’intonazione degli intervalli e di solfeggio cantato, funzioni tonali, teorie modali.

 

armonia (M.Villani)

Contenuti di base: analisi delle strutture e delle relazioni armoniche, sviluppo degli accordi, conduzioni delle parti, relazioni tra sistema tonale e sistema modale, uso armonico dei modi, la politonalità, l’atonalità, la dodecafonia, le tecniche seriali.

  • composizione
  • improvvisazione (M.Villani)
  • corso Steinberg (D. Calcagno)
Varie

Corso di alfabetizzazione informatica

Obiettivi:

  • acquisire le competenze di base nell’uso del pc
  • usare in modo funzionale le periferich epiù comuni e le memorie di massa (fotocamera, scanner, stampante, ecc)
  • conoscere internet per comunicare con gli altri
  • utilizzare proficuamente la posta elettronica (Outlook Express)
  • utilizzare i programmi Office più diffusi: Word, Excel, Power Point

Leggi tutto

Varie

Fotografia

Il percorso formativo sarà dedicato in un primo momento al background visivo, teorico e tecnico dell’arte fotografica, nella seconda parte all’elaborazione di un breve reportage. Se la prima parte sarà costituita da lezioni più teoriche e tecniche frontali, la seconda sarà all’insegna del confronto e dell’elaborazione di idee e di percorsi che consentano a ciascuno dei partecipanti di intraprendere una strada personale e soggettiva per il proprio lavoro fotografico.Leggi tutto

Teatro

Spazio teatrale

L’Associazione Culturale John Coltrane organizza uno spazio dedicato al Teatro attraverso laboratori annuali aperti a TUTTI GLI APPASSIONATI. I laboratori hanno molteplici obiettivi, fra questi, quello di creare un’occasione di incontro e di gioco per mettersi alla prova, scoprire potenzialità e limiti comunicativi, superare la timidezza, fare gruppo, esprimere le proprie emozioni.

TEATRO BAMBINI (5-8 anni) e TEATRO MINITEEN (9-11 anni) Basato sulla tecnica del gioco e dell’improvvisazione il corso tende a risvegliare nei giovani allievi l’immaginazione, la creatività e la fantasia. Il Teatro è inteso come momento di gioco e strumento per valorizzare le abilità e accrescere l’autostima e la motivazione. Un percorso pieno di stimolo, crescita e divertimento fra fiabe e storie raccontate attraverso i principali strumenti dell’attore: il corpo, la voce e l’immaginazione.

TEATRO TEENS (12-14 anni) e TEATRO RAGAZZI (15-18 anni) Il teatro inteso come momento di confronto e stimolo per sogni e bisogni dei ragazzi. Si affronteranno testi classici e contemporanei per sviluppare tematiche e problematiche vicine alla loro età. L’analisi del testo, la costruzione del personaggio, lo studio del corretto uso della voce e del corpo hanno come obiettivo quello di offrire le basi per affrontare una messa in scena teatrale. Ulteriore obiettivo, non meno importante è quello di “saper fare gruppo”, imparare a convivere attraverso rispetto ed armonia, contribuendo in maniera costruttiva alla crescita del gruppo. A fine anno i ragazzi si potranno confrontare e mettere alla prova in uno spettacolo o in un incontro aperto.

LET’S THEATRE Laboratorio Teatrale dedicato alla messa in scena di spettacoli in lingua inglese. Un insegnante madrelingua parteciperà alla cura del laboratorio, per coniugare divertimento ed apprendimento della lingua.

LABORATORIO JCT ADULTI (19-99 anni) Un momento di gioco e anche di riflessione, un momento in cui desideri e passioni possano trovare lo spazio ed il luogo per esprimersi.

Il laboratorio di teatro per adulti è inteso come momento in cui scoprire le proprie potenzialità espressive e creative del corpo e della voce. Superare la timidezza e scoprire i propri limiti comunicativi.

Principali attività: esercizi di improvvisazione, rudimenti di dizione e fonetica, analisi del testo, esercizi sull’uso di corpo/voce/immaginazione, recitazione. Al termine del laboratorio, gli allievi saranno in grado di gestire le proprie emozioni e come fine ultimo di affrontare il palcoscenico, portando in scena uno spettacolo di fine anno.

COMPAGNIA DELLO STRAMBOTTO

Laboratorio avanzato in cui si realizza la messa in scena di spettacoli originali creati dalla compagnia, o attraverso riscritture e adattamenti di testi esistenti.

Corsi, Musica per bambini

Musica per neonati (da 0 a 36 mesi)

E’ una metodologia che trae le sue origini dalla Music Learning Theory di Edwin Gordon e dai successivi contributi di Beth Bolton, direttore della Fondazione Early Childhood Music alla Temple University di Philadelphia.

Musica in Fasce è una metodologia che permette di arricchire le potenzialità espressive del bambino immergendolo in uno spazio sonoro, ludico, affettivo-relazionale, in cui egli può imparare a “pensare” musicalmente ed esprimersi attraverso il linguaggio musicale, con la stessa spontaneità e naturalezza con cui apprende a pensare ed esprimersi attraverso il linguaggio verbale.

Leggi tutto

Musica per bambini

Propedeutica Musicale (per bambini da 3 a 7 anni)

PREMESSA

Il mondo dei suoni, da sempre, ha avuto un ruolo primario nella vita del bambino.
Percepire i rumori e i suoni del suo ambiente e sperimentare le possibilità della sua voce,
sono i primi approcci alla scoperta del mondo.
Il ruolo dell’educazione musicale quindi nella scuola dell’infanzia è fondamentale per aiutare il bambino a mantenere e sviluppare la creatività e perciò dargli modo di esprimersi.

Leggi tutto

Corsi

Coro

Il corso è rivolto a tutti quelli che amano la buona musica e che hanno voglia di imparare ad usare la propria voce in armonia con le altre.

La voce umana, in quanto tale, è istintiva e spesso non educata ad una corretta intonazione delle note musicali, aspetto questo fondamentale per chi segue un corso di tecnica del canto e per chi si dedica allo studio di uno strumento musicale. La coscienza della propria voce ci permette di rafforzare la tecnica dello strumento e di eseguire i brani con maggiore espressione, ascoltando, col proprio orecchio musicale, quello che suoniamo o che cantiamo.

Il repertorio sarà di vario genere, dalla musica antica fino ad oggi, da quella moderna al jazz a quella popolare, eseguiti all’unisono, a canone, in polifonia ed in contrappunto.